Perchè si usano i Social Networks? Prevalgono le motivazioni passive

L’ultimo report di GlobalwebindexSocial Networking Motivations‘ rivela le principali motivazioni che spingono all’utilizzo dei social media.

I risultati del sondaggio condotto a livello globale sugli utenti internet dai 16 ai 64 anni mostrano come la motivazione principale (55% del campione) sia quella di rimanere aggiornati su quello che stanno facendo amici e conoscenti. Quindi a prevalere è il bisogno di ‘informazione ‘sociale’, di seguire le ultime novità provenienti da reti sociali sempre più ampie e multiformi. Un dato che non sorprende vista la natura di questi canali anche se solo il 36% è spinto dalla presenza della maggioranza dei suoi amici. Invece al secondo posto si collocano, nella stessa percentuale, seguire le ultime notizie e passare il tempo libero (41%).

Complessivamente, quindi, dominano forme passive di utilizzo che confermano la sensazione che le pratiche di uso delle piattaforme social (Facebook in testa) stiano mutando. In altre parole questi siti sono considerati sempre più come fonti di fruizione di contenuti (informativi o di intrattenimento) più che come luoghi in cui esercitare un contributo attivo.

7th-April-2015-Top-10-Reasons-for-Using-Social-Media

A conferma di quanto detto solo il 27% cita come ragione della sua presenza sui social la volontà di condividere dettagli della sua vita privata. Gli utenti sono consapevoli di quanto queste vetrine siano ‘pubbliche’ e di come i loro dati vengano utilizzati per trarre informazioni utili a pubblicitari e marketers. Perciò scelgono altri canali per pubblicare e condividere informazioni e pensieri privati.

I risultati di questa indagine possono, quindi, essere letti anche come spiegazione del recente successo delle app di messaggistica che rispondono al bisogno di intimità degli individui (giovani in particolare). Così le conversazioni private si spostano sulle app e i siti social sono utilizzati come aggregatori di notizie di vario tipo (sociali, informativi, di intrattenimento) sulla base degli interessi personali di ciascuno.

Cosa pensate di questi dati? Lasciate un commento e se vi è sembrato utile il post condividetelo!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...